xnxx http://duvporn.com pornbrothers free porn porn video teen porn porn site XXX Porn Free porn videos Xnxx E' di Pogba la maglia più venduta nel Regno Unito: nella top-ten è domino Manchester United

   

A+ A A-

E' di Pogba la maglia più venduta nel Regno Unito: nella top-ten è domino Manchester United In evidenza

PREMIER LEAGUE MERCHANDISING / LONDRA - Sports Direct, nota catena inglese di articoli sportivi di proprietà del patron del Newcastle Mike Ashley, ha pubblicato la lista delle divise della Premier League più vendute fino a qui.

Negli oltre 400 punti vendita dislocati per tutto il Regno Unito, a recitare la parte del leone è il Manchester United, presente nella top-ten delle maglie più vendute grazie a ben quattro tesserati. In cima al podio si è piazzato Paul Pogba, che al suo primo anno in Premier League ha saputo piazzare più maglie di tutti. Al secondo posto c'è un altro giocatore alla sua prima esperienza inglese, e si tratta di Zlatan Ibrahimovic, il cui numero nove è stato il secondo capo più venduto fino a qui.

Chiude il podio Alexis Sanchez, seguito da un altro Gunner, e cioè Mesut Ozil. Per trovare un elemento del Liverpool bisogna scendere fino al quinto e al settimo posto, occupati rispettivamente da Coutinho e da Sadio Manè. In mezzo ai due Reds c'è spazio per un altro tesserato dei Red Devils nonchè unico portiere di questa speciale classifica: e cioè David De Gea.

Dimitri Payet, piazzatosi all'ottavo posto delle divise da gioco più vendute nel girone di andata della Premier League, è l'unico giocatore che non fa parte delle big. Il primo Blue del Chelsea si piazza invece al nono posto, occupato da Eden Hazard. Chiude infine la top-ten un altro uomo di Josè Mourinho, Marcus Rashford.

Spicca nella classifica l'assenza di maglie del Manchester City e del Tottenham, in particolare quella di Harry Kane, che non gode di così grande successo nel campo del merchandising oltre che di quello in erba. Il prezzo medio di ogni maglia venduta in tutto il Regno Unito è di circa 49.99 pounds. 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Andrea Dimasi

Ha fatto parte dello staff della Nazionale inglese di rugby ai Mondiali under 20 del 2015. Giornalista per il quotidiano Bresciaoggi, qualche comparsata in tv e in radio. Amante di storia e cultura britannica, accanito ground-hopper degli stadi d'oltremanica, segue il calcio inglese da oltre quindici anni. So occupa principalmente di aspetti economici del calcio e di serie minori. E' co-fondatore della pagina Facebook Football League Italia e autore del libro "Old Firm - La battaglia di Glasgow", edito da Urbone Publishing.

Torna in alto