xnxx http://duvporn.com pornbrothers free porn porn video teen porn porn site XXX Porn Free porn videos Xnxx Scottish Football Crests: la storia dei loghi delle principali squadre scozzesi

   

A+ A A-

Scottish Football Crests: la storia dei loghi delle principali squadre scozzesi In evidenza

Un viaggio alla scoperta del significato dei vari loghi delle principali squadre scozzesi tra aneddoti storici, simbologie e tradizioni locali. 

ABERDEEN

 

Introdotto nel 1972, il logo rappresenta una A a forma di porta da calcio e con al centro un pallone che indica proprio l'atto del gol. Di fianco le lettere FC che completano l'acronimo "Aberdeen Football Club"

CELTIC

Il logo riconduce inevitabilmente alle storiche radici irlandesi del club. Il quadrifoglio (shamrock) ed il colore verde sono tradizionalmente tra i simboli dell'Irlanda. L'unica eccezione riguarda l'anno di fondazione (1888) in cui il Celtic era rappresentato dalla croce celtica verde su sfondo ovale rosso. Questo motivo venne ripreso nel 1988 per il centenario della società.

DUNDEE UNITED

L'attuale stemma fu creato nel 1993, e presenta il vecchio leone rampante simbolo della Scozia circondato da logo circolare con i colori della squadra. Precedentemente, il leone era semplicemente rappresentato in uno scudo. Sebbene questa versione "classica" fosse stata creata verso il 1956, non apparve mai sulle maglie dei giocatori prima della stagione del 1983. Dal 1959, furono indossati dai giocatori vari stemmi, talvolta comprendenti la sigla DUFC, spesso su un logo cerchiato. 

FALKIRK

Lo stemma del club è una rappresentazione stilizzata del Falkirk Steeple, il dominante campanile della città.

KILMARNOCK

Nello stemma compare l'antico motto latino "Confidemus" ("Abbiamo fiducia") con sotto una mano in posizione di benedizione e due scoiattoli seduti su un cuscinetto. Tutti questi simboli rappresentano la storica famiglia reale della città, i Boyd, che risiedevano nel castello di Dean a Kilmarnock, zona ricca di scoiattoli.

HEARTS
 
Il club più antico d'Edimburgo ha come stemma il mosaico a forma di cuore posto di fronte alla cattedrale della città. Leggenda narra che questo cuore sia situato proprio al centro della regione del Lothan

HIBERNIAN

Lo stemma dell'altra squadra della capitale riflette le sue radici irlandesi che si possono intravedere innanzitutto dal colore verde ma anche dall'immagine dell'arpa, simbolo per eccellenza dell'Irlanda. Proprio la presenza di questo strumento è stato oggetto di dibattito nel corso degli anni tra chi sosteneva la necessità di mantenere l'eredità della cultura irlandese e chi invece preferiva evitarlo per non incorrere nei problemi di settarismo che caratterizzato da anni la città di Glasgow nel rapporto tra Celtic e Rangers.
Dopo essere stata rimossa negli anni '50, l'arpa è ricomparsa nel 2000 quando il logo fu ridisegnato e rinnovato. Oltre all'arpa, troviamo altri due simboli della città ovvero il Leith, il porto di Edimburgo e il celebre castello simbolo della capitale scozzese. 

INVERNESS CALEDONIAN THISTLE

La società è nata nel 1994 dalla fusione delle due squadre di Inverness: il Caledonian e l'Inverness Thistle. Questa unione si riflette anche nel crest che presenta l'aquila dorata del Caledonian e il cardo scozzese (scottish thistle), la pianta spinosa simbolo della nazione.

MOTHERWELL 

Il logo attuale è stato adottato nel 1982, scelto tra le tante proposte avanzate dai tifosi. In alto troviamo il nome del club, in basso l'anno di fondazione. Al centro dello stemma sono raffigurati, dall'alto verso il basso: i tipici abeti di Motherwell, un pallone e l'immagine delle vecchie acciaierie della città (Motherwell Ravenscraig Steelworks)

PARTICK THISTLE

La squadra di Glasgow è una delle tante società rappresentata dal cardo scozzese.

RANGERS
Il club più vincente di Scozia ha due diversi loghi che lo rappresentano.

Uno è quello circolare, di colore blu con al centro il Lion Rampant (il mitologico leone sputafuoco simbolo degli antichi Re di Scozia che è ancora oggi utilizzato come seconda bandiera del paese) e la scritta "Ready" ("Pronti"). Questo stemma è quello maggiormente utilizzato dai media e dal merchandising del club. 


L'altro è quello presente nelle maglie cioè l'acronimo del nome della società: un "RFC" con le tre lettere incastonate tra di loro e con sopra 5 stelle, una per ogni 10 campionati vinti.  

ROSS COUNTY

Nello stemma è raffigurato la testa di un cervo che ricorda il simbolo della Seaforth Highlanders, la la linea locale di fanteria della British Army in cui molti abitanti delle Highlands settentrionali avevano combattuto e perso la vita durante la Grande Guerra. 

ST JOHNSTONE

Il St Johnstone Football Club è la squadra della città di Perth, il cui patrono è San Giovanni Battista. Alla figura del santo è tradizionalmente associato l'Agnello di Dio, presente nello stemma attuale del St Johnstone. 

 

 

 

 

Ultima modifica il
Vota questo articolo
(1 Vota)
Diego Megale

Classe 1994, cresciuto sui pericolanti spalti del Granillo di Reggio Calabria, oggi vive nella borghese Milano dove studia Scienze della Comunicazione e intraprende i primi passi nel mondo radiofonico. Twitter (@d_megale)   

 

 

Torna in alto