xnxx http://duvporn.com pornbrothers free porn porn video teen porn porn site XXX Porn Free porn videos Xnxx Crests' History: Plymouth Argyle Football Club

   

A+ A A-

Crests' History: Plymouth Argyle Football Club In evidenza

Crests’ History ci porta nel Devon, nella città marinara più grande del passato. Seconda base per importanza della Royal Navy nella seconda guerra mondiale, è stata una delle città maggiormente colpite dai bombardamenti della Lutwaffe. Stiamo parlando di Plymouth e della sua squadra: il Plymouth Argyle FC.

Le origini


Fondato nel 1886 in una terra dove il football era ancora molto poco sviluppato – lo sport di punta era infatti il rugby – bisogna aspettare i primi anni del ‘900 per vedere il primo Crest del Club sulle casacche dei giocatori: uno stemma circolare, ispirato a quello del Comune, in cui  spicca la croce di Sant’Andrea - patrono della chiesa madre della città – e le quattro torrette a simboleggiare la fortificazione di Plymouth.

Ritorno alla pace

A quattro anni dalla fine del secondo conflitto tanta è la voglia di cambiamento nell'aria e tanto è il ritrovato attaccamento alla terra. Motivazioni che hanno indotto il Plymouth Argyle ad adottare come stemma quello della città: uno scudo, con all’interno le torri e la croce, sorretto da due leoni incoronati; nella parte superiore si trova l’ancora a rimarcare lo stretto connubio della città con il mare e nella parte inferiore il motto “Turris Fortissima Est Nomen Jehova”.

Gli anni ‘60

I Beatles, la rivoluzione giovanile, il fermento culturale caratterizzano questi anni determinando una netta spaccatura con il passato: ha inizio l’era moderna. E’ proprio in questo periodo che si assiste alla rivoluzione più significativa nella storia dei crests per il Plymouth Argyle FC. Lo stemma viene completamente ridisegnato e in uno scudo viene inserito il nuovo elemento di distinzione del Club - la Mayflower - a ricordo dei padri pellegrini, per questo il soprannome della squadra è The Pilgrims, che lasciarono la città per andare alla scoperta del Nuovo Mondo.

Minimalismo is the way

Parentesi particolare è quella tra il ’75 e l’80, in cui il Club decide di lasciare come stemma solo l’acronimo - P.A.F.C. - per poi tornare sui propri passi e reinserire i caratteri distintivi precedentemente eliminati. 

Il 2000

Poche sono le vere e proprie innovazioni, molte sono le piccole modifiche. Ad oggi il Crest è uno scudo verde scuro in cui spicca la Mayflower in mare, in bianco; nella parte inferiore dello stemma campeggia l’acronimo del Club. Degno di nota è sicuramente il Crest disegnato per il 125° anniversario del Plymouth, caduto nel 2011.

 

Ultima modifica il
Vota questo articolo
(0 Voti)
Carlo Pacciani

Laureato in Scienze Biologiche, laureando in Alimentazione e Nutrizione Umana presso l’Università degli studi di Milano; da sempre appassionato di sport, soprattutto di calcio e in modo particolare di quello inglese. Alla domanda cosa farò in futuro non so dare una risposta precisa, ma non disegno questa citazione:

“Ieri è storia, domani è un mistero ma oggi è un dono, per questo si chiama presente”

Resta solo che impegnarsi!

Torna in alto