A+ A A-

Irlanda del Nord, le reazioni post Norvegia In evidenza

NAZIONALI IRLANDA DEL NORD MICHAEL O'NEILL JAMIE WARD/BELFAST- C'è grande fiducia in casa Irlanda del Nord dopo il successo netto contro la Norvegia, che ha portato la squadra al secondo posto con 10 punti in 5 gare dietro alla sola Germania, prima a punteggio pieno. 

Nelle interviste a fine gara, il tecnico O'Neill e l'attaccante Jamie Ward hanno espresso tutta la loro gioia per un successo importante. 

L'attaccante 30enne, che ha aperto l'incontro dopo meno di due minuti si è detto fiducioso per il proseguo delle gare: "Siamo stati in questa posizione durante i Campionati Europei, sappiamo reggere le pressioni delle gare. Siamo estremamente fiduciosi in vista degli altri incontri e non siamo preoccupati dei risultati che arriveranno agli altri campi. Abbiamo avuto un ottimo inizio, 10 punti in 5 gare e dobbiamo solo stare concentrati come durante gli Europei". 

Soddisfatto e fiducioso anche il Ct Michael O'Neill, che ha così commentato il successo di ieri: "Siamo in un'ottima posizione, la gara contro la Norvegia era una gara che temevo molto, vista l'esperienza del loro Coach, Lars Lagerback. Venivano qui senza nulla da perdere e ciò li rendeva una minaccia. Abbiamo fatto il nostro dovere mettendo un bel distacco tra noi e loro. Alla ripresa avremo una gara non semplice in casa dell'Azerbaigian, che dovremo vincere se vogliamo distanziarli in vista degli impegni casalinghi contro Germania e Repubblica Ceca. Ma prima avremo un incontro difficile a Baku e dovremo andarci nella migliore forma possibile". 

 

Ultima modifica il
Giulio Bianco

Studente classe 90, un diploma da Ragioniere ed una laurea in lingue (ambito turistico) alle spalle, ha una passione per il football d'oltremanica nata grazie a Gianfranco Zola. Ama il calcio in generale, ma soprattutto le "lower leagues".

Torna in alto