A+ A A-

Galles, Gunter sicuro: "Possiamo vincere anche senza Bale" In evidenza

NAZIONALI GALLES CHRIS GUNTER NAIL TAYLOR GARETH BALE/CARDIFF- Non manca la fiducia in casa del Galles, nonostante la classifica non prometta affatto bene. 

I Dragoni di Coleman, attualmente al terzo posto a meno 4 dal duo di testa Serbia-Irlanda, hanno un solo punto di vantaggio sull'Austria e vedono le speranze di qualificazione appese ad un filo dopo aver centrato un solo successo nella prima parte di stagione. Nonostante tutto non manca la convinzione nei propri mezzi, come testimoniano le parole del difensore Chris Gunter

Il difensore, in un'intervista alla BBC si è detto fiducioso in vista dei prossimi impegni, uno di questi in casa della Serbia, match nel quale mancheranno gli squalificati Bale(seconda ammonizione) e Taylor, per il quale si prospettano tre giornate: "Spetterà a noi colmare il gap lasciato da loro, andare lì e fare risultato. In passato ci sono mancati giocatori importanti ma abbiamo sempre detto di non essere una squadra che dipende da un solo giocatore. Vorremmo sempre avere Gareth con noi, ma a Belgrado non ci sarà e dovremmo ottenere un risultato. Abbiamo ancora abbastanza punti a disposizione per poterci qualificare, anche se non sarà semplice. Siamo ancora imbattuti e non siamo lontanissimi dalla qualificazione. Sarebbe stato meglio convertire quei pareggi in vittorie, ma non siamo nella peggiore posizione possibile. In passato abbiamo dimostrato di poter andare ovunque, dobbiamo stare positivi e ricordarcelo". 

 

Giulio Bianco

Studente classe 90, un diploma da Ragioniere ed una laurea in lingue (ambito turistico) alle spalle, ha una passione per il football d'oltremanica nata grazie a Gianfranco Zola. Ama il calcio in generale, ma soprattutto le "lower leagues".

Torna in alto