http://duvporn.com pornbrothers hd young porn mobile porn porn video teen porn porn site XXX Porn Free porn videos Xnxx Cuore Scozia, bene l'Irlanda del Nord. Doppia gioia per le britanniche

   

A+ A A-

Cuore Scozia, bene l'Irlanda del Nord. Doppia gioia per le britanniche In evidenza

NAZIONALI QUALIFICAZIONI RUSSIA 2018 IRLANDA DEL NORD NORVEGIA SCOZIA SLOVENIA/REGNO UNITO- Serata di sorrisi per le formazioni britanniche impegnate negli incontri di qualificazione ai mondiali del 2018. Tre punti d'oro per Scozia e Irlanda del Nord, che sperano ora di potersi avvicinare alle posizioni play-off. 

Cominciamo dall'Irlanda del Nord di Micheal O'Neill, che in meno di un tempo regola la pratica Norvegia e si porta a quota 10 punti nel girone. Pronti-via ed è subito 1-0: cross dalla sinistra di Dallas, il pallone arriva a Jamie Ward, che si gira e con una conclusione a giro batte il portiere ospite per l'1-0. La Norvegia reagisce poco prima della mezz'ora con una conclusione potente di Soderlund che colpisce la traversa. Poco dopo aver scampato il pericolo, l'Irlanda del Nord trova il raddoppio alla mezz'ora grazie a Conor Washington, che servito da Steven Davis si presenta davanti al portiere e lo batte senza particolari patemi. Nella ripresa l'Ulster si limita a controllare il gioco rendendosi pericolosa in alcune circostanze, anche se l'occasione principale ce l'hanno gli ospiti con una conclusione di Nordtveit su punizione sventata da McGovern in calcio d'angolo. 

Irlanda del Nord v Norvegia 2-0 [2' Ward, 33' Washington(NIR)]

Irlanda del Nord: McGovern; McLaughlin, Evans, McAuley, Cathcart; Davis, Norwood; Ward(80' McGinn), Brunt, Dallas(88' Lund); Washington(85' Kyle Lafferty) A disp: Carroll, Boyce, Flanagan, Hodson, Daniel Lafferty, Mannus, McLaughlin R.; Paton All: O'Neill

Norvegia: Jarstein; Skjielvik, Elabdellaoui, Valsvik, Hovland; Johansen(75' Berge), Nordtveit; Mohamed Elyonoussi, King; Tarik Elyonoussi(53' Daehli); Soderlund(63' Diomande) A disp: Hansen, Nyland, Fredrik Berge, Berget, Berisha, Hedenstad, Konradsen, Reginiussen, Svensson All: Lagerbach

Arbitro: Gocek (TUR)

Ammoniti: Dallas(NIR); Nordtveit(NOR)

Stadio: Windsor Park

 

Serviva una vittoria e vittoria è stata per la Scozia, che in quello che potremmo definire uno spareggio, la spunta nel finale contro la Slovenia grazie ad una rete di Chris Martin a pochi minuti dal 90° e si porta a meno uno dagli avversari odierni, salendo a quota 7 punti. Con questo successo, regna l'equilibrio dietro alla capolista Inghilterra: la Slovacchia, vittoriosa a Malta, sale a quota 9, mentre seguono Slovenia e Scozia, rispettivamente a quota 8 e 7. La Scozia parte a razzo e troverebbe il gol del vantaggio con Russell Martin, cui viene però sanzionato un fallo in zona offensiva. Nel corso della partita sono i padroni di casa a concludere maggiormente verso la porta, con alcuni tiri che escono di poco a lato della porta difesa da Oblak. Ad inizio ripresa Strachan perde Griffiths per infortunio, a sostituirlo è Steven Naismith. Col passare del tempo gli avversari si innervosiscono e non poco, come testimoniano le 4 ammonizioni totalizzate. Al minuto 82 il momento decisivo: Chris Martin prende il posto di James Morrison per dare forze fresche all'attacco e, cinque minuti dopo il suo ingresso, trova il gol vittoria: incursione di Stuart Armstrong che serve l'attaccante del Fulham che con un sinistro rasoterra fulmina un non reattivo Oblak per il gol vittoria. 

Scozia v Slovenia 1-0 [88' Chris Martin(SCO)]

Scozia: Gordon; Robertson, Russell Martin, Mulgrew, Tierney; Morrison(82' Chris Martin), Brown, Armstrong, Forrest; Snodgrass(75' Anya), Griffiths(49' Naismith) A disp: McGregor, Hamilton, Bannan, Berra, Cairney, Fletcher, McGinn, Rhodes, Ritchie All: Strachan

Slovenia: Oblak; Aljaz Struna, Samarzic, Cesar, Jokic; Kurtic, Khrin, Kampl(87'Omladic); Ilicic, Birsa(69' Beric), Bezjak(58' Bervic) A disp: Belec, Koprivec, Crnic, Krajnc, Novakovic, Sirok, Mevlja, Struna Andraz, Zajc All: Katanec

Arbitro: Kuipers (NED)

Ammoniti: Jokic, Cesar, Bezjak, Birsa, Smarzic(SVN)

Stadio: Hampden Park

 

Ultima modifica il
Giulio Bianco

Studente classe 90, un diploma da Ragioniere ed una laurea in lingue (ambito turistico) alle spalle, ha una passione per il football d'oltremanica nata grazie a Gianfranco Zola. Ama il calcio in generale, ma soprattutto le "lower leagues".

Torna in alto