xnxx http://duvporn.com pornbrothers free porn porn video teen porn porn site XXX Porn Free porn videos Xnxx Insurance League Cup, l'Hibernian è la prima finalista: piegato il St Johnstone 2-1

   

A+ A A-

Insurance League Cup, l'Hibernian è la prima finalista: piegato il St Johnstone 2-1 In evidenza

SCOTTISH LEAGUE CUP HIBERNIAN STJOHNSTONE/ EDIMBURGO - Una rete a 16 minuti dalla fine di McGinn regala la quarta finale di League Cup della storia agli Hibs.

Di fronte a uno stadio tradizionalmente avverso come quello del Tynecastle - sede degli incontri dei cugini degli Hearts - l'Hibernian centra la terza vittoria contro una squadra di categoria superiore e si regala la finalissima di Hampden Park in programma il prossimo 13 marzo. A soccombere questa volta è stato il St Johnstone, sotto nel punteggio dopo 29 minuti a causa di un contestatissimo rigore trasformato con freddezza da Cummings. La risposta dei Saints non si è fatta attendere e al 33' il punteggio recitava già 1-1 grazie al colpo di testa di Shaughnessy. A risolvere la contesa ci ha pensato McGinn, già vincitore della coppa nel 2013 con il St Mirren, con una potente conclusione da fuori area che non ha lasciato scampo al portiere avversario.
La palla passa ora all'altra semifinale tra il Celtic e il Ross County, in programma quest'oggi alle 16 ad Hampden Park. 

St Johnstone players take issue with Liam Henderson as he earns a penalty
Giocatori del St Johnstone contestano il rigore concesso all'Hibernian

TABELLINO 
Hibernian-St Johnstone 2-1 (29' rig.Cummings, 74' McGinn - 33' Shaughnessy)

Hibernian (4-1-3-2)
:Oxley, Gray, Fontaine, Hanlon, Stevenson, Fyvie, McGinn, McGeouch, Henderson (McGregorat - 90'), Dagnall, Cummings (Keatingsat - 87')

St Johnstone (4-4-2):Mannus, Shaughnessy, Mackay, Anderson, B. Easton (Scobbieat - 53'), Wotherspoon (Suttonat - 78'), Millar (Craigat - 71'), Davidson, Lappin, O'Halloran, MacLean

Stadio: Tynecastle (16.971 spettatori)

 

 

Ultima modifica il
Vota questo articolo
(0 Voti)
Diego Megale

Classe 1994, cresciuto sui pericolanti spalti del Granillo di Reggio Calabria, oggi vive nella borghese Milano dove studia Scienze della Comunicazione e intraprende i primi passi nel mondo radiofonico. Twitter (@d_megale)   

 

 

Torna in alto