http://duvporn.com pornbrothers hd young porn porn video teen porn porn site XXX Porn Free porn videos Xnxx Saints ingannati dai Red Devils: la EFL Cup va a Manchester

   

A+ A A-

Saints ingannati dai Red Devils: la EFL Cup va a Manchester In evidenza

EFL CUP MANCHESTER UNITED SOUTHAMPTON RIEPILOGO/LONDRA- José Mourinho come Brian Clough e Sir Alex Ferguson. Il tecnico portoghese conquista la sua quarta Coppa di Lega e festeggia il secondo titolo da allenatore dei Red Devils dopo il Community Shield conquistato ad agosto contro il Leicester City

Buona la partenza dei Saints, che mettono in difficoltà gli uomini dello Special One trovando la rete del vantaggio poi clamorosamente annullata al 10° minuto: Rojo esce palla al piede ma perde il pallone, su cross teso dentro l'area di Cedric il pallone finisce sui piedi di Gabbiadini che deposita in rete, ma l'assistente stranamente annulla per fuorigioco. Grave abbaglio dell'assistente visto che ad essere oltre la linea dei difensore era Redmond. Scampato il pericolo lo United trova il vantaggio al 19° minuto grazie a Zlatan Ibrahimovic che su calcio punizione dai 25 metri infila il pallone all'angolino alla destra di Forster. La reazione del Southampton c'è: gli uomini di Puel vanno due volte al tiro nel giro di tre minuti, prima con Ward-Prowse e poi con Tadic, bravo De Gea a rispondere in entrambe le occasioni. Nel momento migliore dei Saints lo United raddoppia: scambio sulla sinistra tra Martial e Rojo che libera Lingaard in area di rigore. Il 24enne può controllare e battere a rete con una conclusione che si infila all'angolino alla sinistra di Forster. Terzo gol in tre finali per il prodotto delle giovanili dei Red Devils, che dopo le reti contro Crystal Palace e Leicester mette la sua firma anche nella finale contro i Saints. Gli uomini di Puel non ci stanno e trovano il gol che riapre la sfida poco prima dell'intervallo: scambio sulla destra tra Davis e Ward-Prowse con il secondo che mette al centro il pallone sul quale si avventa Gabbiadini che trova, questa volta per davvero, il gol per i suoi. Mourinho non è contento per l'atteggiamento dei suoi e allora dentro l'equilibratore Michael Carrick per uno spento Mata. E' immediato assalto dei Saints che come nel primo tempo mettono pressione e conquistano campo, angoli e occasioni: dopo 2' dalla ripresa Redmond spara una botta impressionante dall'interno dell'area, una volée straordinaria che solo De Gea riesce a bloccare. Sull'ennesimo corner e sull'ennesima palla spazzata corta la palla viene riconquistata da un giocatore dei Saints che nel contrasto di testa la rimette in area e diventa buona per Gabbiadini che si gira sul sinistro, calcola benissimo il rimbalzo e la mette dove il portiere non può arrivare, un capolavoro. Adesso sembra alle corde lo United che stenta a reggere l'impatto delle frecce in maglia bianca, al 63' ci prova ancora la squadra della costa meridionale con il solito Cedric che mette la palla proprio davanti la porta avversaria ma non arriva nessuno dei compagni e Valencia libera il pericolo. Sul corner ancora pericolo, Oriol Romeu sovrasta tutti ma colpisce il palo! Red Devils che si risvegliano a metà della ripresa, ricominciano a produrre gli uomini di Mou che però creano solo un'occasione per Lingard che si libera su un cross all'interno dell'area ma dopo il bel controllo calcia altissimo. Ibrahimovic a 5' dalla fine si libera alle spalle della difesa, palla per Rashford che calcia verso lo specchio e costringe Foster ad un grande intervento. La partita sembra indirizzata ai supplementari ma all'87' il cross in area di Martial per il liberissimo Ibrahimovic che dal limite dell'area piccola devia in rete di testa, difesa distratta e lo svedese decide ancora una finale a Wembley, nei minuti finali e di testa. 

 

TABELLINO

Manchester United v Southampton 3-2 [18' e 87' Ibrahimovic, 38' Lingaard(MUN), 46' pt e 48' Gabbiadini(SOU)]

Manchester United: De Gea; Valencia, Bailly, Smalling, Marcos Rojo; Herrera, Pogba; Lingard (77' Rashford), Mata (1' st' Carrick), Martial (90' Fellaini); Ibrahimovic 

A disp:Romero, Young, Blind, Rooney All: Mourinho 

Southampton: Forster; Cedric, Yoshida, Stephens, Bertrand; Romeu, Davis (90' Rodriguez), Ward-Prowse; Tadic (77' Boufal), Redmond, Gabbiadini (83' Long) 

A disp: Hassen, Caceres, Hojbjerg, McQueenAll: Puel 

Arbitro: Andre Marriner

Ammoniti: Herrera, Lingard(MUN); Romeu, Stephens, Redmond(SOU) 

Stadio: Wembley Stadium 

 

Ultima modifica il
Giulio Bianco

Studente classe 90, un diploma da Ragioniere ed una laurea in lingue (ambito turistico) alle spalle, ha una passione per il football d'oltremanica nata grazie a Gianfranco Zola. Ama il calcio in generale, ma soprattutto le "lower leagues".

Torna in alto