http://duvporn.com pornbrothers hd young porn mobile porn porn video teen porn porn site XXX Porn Free porn videos Xnxx Il sogno del Leicester si infrange su Simeone: avanti l'Atletico ma tanti applausi per le Foxes

   

A+ A A-

Il sogno del Leicester si infrange su Simeone: avanti l'Atletico ma tanti applausi per le Foxes In evidenza

LEICESTER CITY ATLETICO MADRID CHAMPIONS LEAGUE/LEICESTER - Non riescono nella rimonta le Foxes che salutano la competizione comunque tra gli applausi per un cammino mai nemmeno immaginabile per una squadra al debutto assoluto in Europa.

Non è bastato al Leicester un King Power Stadium tirato a lucido per la partita più importante della stagione, non è servita la sana sfrontatezza con la quale Vardy e compagni hanno stupito tutti negli ultimi due anni, questa volta la squadra di Shekespeare deve arrendersi di fronte la maggiore esperienza dell'Atletico Madrid che si conferma tra le quattro squadre migliore d'Europa anche quest'anno. L'1-0 dell'andata lasciava aperte le speranze agli inglesi ma a gelare tutti è arrivato al 26' il colpo di testa di Saùl su preciso cross di Felipe Luis che ha messo le cose ancora più in salita. Nella ripresa le Foxes hanno letteralmente gettato il cuore oltre l'ostacolo e mettendo sotto l'Atletico e trovando anche la rete della speranza al 60' con Jamie Vardy. Nonostante ciò la difesa di Simeone non ha più sbandato da lì in poi, riuscendo a contenere i generosi tentativi di rimonta degli inglesi. Si ferma dunque ai quarti di finale la prima storica avventura del Leicester in Champions League. Solo applausi per capitan Morgan e compagni, ultimo baluardo inglese in questa competizione. 


Saul festeggia la rete che vale la qualificazione agli spagnoli

TABELLINO
Leicester City-Atletico Madrid 1-1 [26' Saùl (ATM), 60' Vardy (LEI)]

Leicester City: Schmeichel; Simpson, Morgan(84' Morgan), Benalouane(1' st Chillwell), Fuchs; Mahrez, Ndidi, Drinkwater, Albrighton; Vardy, Okazaki(1' st Ulloa).  All: Shakespeare

Atletico Madrid: Oblak; Juanfran(55' Lucas), Savic, Godin, Filipe Luis(74' Correa); Gimenez, Gabi, Koke, Saul; Carrasco(69' Torres), Griezmann. All: Simeone

Arbitro: Gianluca Rocchi (ITA)

Stadio: King Power Stadium (31, 548 Spettatori)

 

Ultima modifica il
Diego Megale

Classe 1994, cresciuto sui pericolanti spalti del Granillo di Reggio Calabria, oggi vive nella borghese Milano dove studia Scienze della Comunicazione e intraprende i primi passi nel mondo radiofonico. Twitter (@d_megale)   

 

 

Torna in alto