A+ A A-

Champions League, parla Shakespeare: "Non era rigore"

CHAMPIONS LEAGUE LEICESTER SHAKESPEARE / MADRID - Dopo la sconfitta al Vicente Calderon il tecnico delle Foxes parla così.

Nel match di andata dei quarti di finale di Champions League l' Atletico Madrid del Cholo Simeone si è imposto di misura sul Leicester, grazie ad un rigore realizzato dal solito Griezmann. Craig Shakespeare, allenatore delle Foxes si è detto comunque soddisfatto della prestazione dei suoi; ecco le parole del tecnico inglese: "Ci sarebbe piaciuto segnare almeno un goal, ma alla fine l'1-0 è un risultato con il quale poterci giocare la qualificazione nella gara di ritorno. Non c'era rigore, era fuori area. Nel primo tempo Griezmann ci ha creato qualche problema, ma nella ripresa le cose sono andate meglio. La prossima settimana a Leicester il clima sarà sicuramente fantastico"Ancora tutto aperto dunque in chiave qualificazione, con Vardy e compagni che tra sette giorni tenteranno di ripetere l'impresa compiuta contro il Siviglia.

 

Paolo Mossini

Studente classe 1998, con una passione infinita per il calcio. L'atmosfera di St.James' Park l'ha fatto innamorare del Newcastle e del calcio inglese in generale

Torna in alto