pornbrothers hd young porn mobile porn porn video teen porn porn site XXX Porn Free porn videos Xnxx Le 5 cose che ci lascia in eredità la terza giornata di Scottish Premier

   

A+ A A-

Le 5 cose che ci lascia in eredità la terza giornata di Scottish Premier In evidenza

Dopo appena 3 giornate si può già parlare di crisi per i Rangers e soprattutto di panchina rovente per Caixinha, situazione diametralmente opposta sulla sponda biancoverde di Glasgow dove Rodgers vince anche quando schiera una linea difensiva giovanissima. Bene l'Aberdeen che tiene testa agli Hoops, le sorprese della settimana sono rappresentate da St Johnstone ed Hamilton, in posizioni impronosticabili alla vigilia della stagione. Top della settimana: O'Hallaron. Flop: Lafferty. 

RANGERS: E' GIA CRISI?
Risultati immagini per rangers hearts

Eliminazione al primo turno dei playoff di Europa League per mano di una squadra sconosciuta di Lussemburgo, quattro punti nelle prime tre partite di campionato, uno solo nei due match interni disputati, zero gioco e nuovi acquisti che faticano ad amalgamarsi: un agosto da incubo quello che stanno vivendo i tifosi dei Rangers che dopo aver detto addio ai palcoscenici internazionali, rischiano di dover salutare dopo solo 270 minuti anche la lotta per il vertice della classifica dato che i cugini del Celtic non sbagliano mai e guidano a punteggio pieno.
Al centro del ciclone c'è inevitabilmente Pedro Caixinha che rischia di dover dare ben presto conto alla società dei milioni spesi durante il mercato estivo in nome di una rivoluzione che ha portato una consistente colonia portoghese in rosa a discapito di alcuni pupilli del pubblico di Ibrox che hanno dovuto lasciare Glasgow non senza qualche polemica. I risultati al momento non stanno dando ragione al manager dei Gers che ha racimolato una sola stentata vittoria in quel di Motherwell, dove a salvare il risultato sono stati gli interventi prodigiosi di Foderingham. Nelle successive due partite di fronte al pubblico amico, i Rangers sono stati dapprima schiacciati dall'Hibernian e successivamente bloccati in un misero pareggio senza reti dai non certo insuperabili Hearts di questo periodo. Tra le varie note stonate, salta all'occhio quella dell'ex Aberdeen Ryan Jack, espulso nella sfida contro gli Hibs e vistosamente in difficoltà nel prendere in mano la squadra. Gli unici a salvarsi al momento sono l'eterno Kenny Miller e il rientrante Dorrans: due scozzesi, non a caso. 

O'HALLARON ON FIRE
Risultati immagini per st johnstone partick thistle 1-0

Insieme ai soliti colossi Celtic ed Aberdeen, a guidare la classifica a punteggio pieno spunta anche il sorprendente St Johnstone di Tommy Wright. Sorpresa che tanto sorpresa non è dato che negli ultimi anni i Saints si sono sempre distinti in positivo, non scendendo mai dalla top six e regalandosi addirittura una storica Scottish Cup nel 2014. Se ogni anno il club riesce a confermarsi tra le favole più belle di Scozia, è anche grazie al proprio settore giovanile e ai prestiti oculati: tra quest'ultimi c'è quello di Micheal O'Hallaron, reduce dalla poca fortunata esperienza ai Rangers, che in queste prime uscite si sta rivelando il vero fattore in più dei Saints con 4 gol tutti decisivi. Il classe 91 di Glasgow promette di far rimpiangere il suo nome dalle parti di Ibrox e chissà che non possa puntare a conquistare il titolo di capocannoniere del campionato. 

LAFFERTY DESAPARECIDO
Risultati immagini per lafferty hearts

Al centro di una lunga contesa di mercato tra le due rivali di Edimburgo, alla fine a spuntarla sono stati gli Hearts, regalandosi un bomber dall'usato sicuro come dimostrano i suoi ottimi numeri con la maglia dei Rangers e quella della nazionale nordirlandese. Dai suoi piedi dunque passeranno gran parte del destino dei Maroons in questa stagione e non è un caso che la partenza stentata sia coincisa con un appannamento sottoporta da parte del proprio numero 9. Invisibile in campo al Celtic Park (un po' meno fuori, quando ha rivolto un dito medio all'indirizzo di un tifoso biancoverde), poco lucido contro il Kilmarnock dove ha fallito una facile occasione da gol, infine molto generoso ma ancora lontano dalla porta nel pareggio raccolto ad Ibrox. Insomma troppo poco per un giocatore del suo calibro che deve risollevare le sorti di un club ancora alle prese con il difficile post-Cathro.

CELTIC YOUNGSTERS
Risultati immagini per kilmarnock celtic 0 2

Si sprecano gli aggettivi sull'armata di Brendan Rodgers che prosegue la propria imbattibilità in patria piegando anche il Kilmarnock in un Rugby Park invaso dalla tifoseria biancoverde. Il 52° risultato utile consecutivo in campionato è frutto delle reti di Forrest (superba azione di Rogic da assistman) e McGregor ma ciò che  balza all'occhio è la linea difensiva del Celtic composta da Ralston (18 anni), Ajer (19), Miller (19) e Tierney (20) che non avuto nessuna sbavatura nell'arco del match. Insomma una supremazia evidente che lascia presagire un altro anno di successi casalinghi per i campioni di Scozia. 

HAMILTON: CHE PARTENZA
Risultati immagini per hibernian hamilton 1-3

Indicati dai bookmakers come i più a rischio retrocessione, hanno smentito tutti gli scettici con una partenza da urlo: 6 punti nelle prime tre giornate, tra cui l'ultima pesantissima in casa dell'Hibernian. Un 1-3 impronosticabile alla vigilia ma meritatissimo se si esaminano i 90 minuti con gli Accies prima abili a difendersi con ordine nel primo tempo per poi uscire nella ripresa con una serie di contropiedi che hanno tagliato le gambe agli Hibs. I padroni di casa hanno messo del loro nel facilitare il compito agli ospiti con due frittate difensive, in particolare quella sul secondo gol, che hanno messo in discesa la strada agli Accies. Nel finale lo splendido gol di Bingham al termine di un azione corale degna del miglior Barcellona. Insomma una squadra che nonostante le limitate disponibilità economiche riesce sempre a dimostrarsi un avversario degno della categoria: riusciranno nel miracolo salvezza anche quest'anno? Se le premesse sono queste, la risposta appare scontata..

CLASSIFICA

POSTEAMPLDGDPTS
1   Celtic 3 6 9
2   St Johnstone 3 5 9
3   Aberdeen 3 4 9
4   Hamilton Accies 3 3 6
5   Hibernian 3 1 6
6   Rangers 3 0 4
7   Hearts 3 -2 4
8   Motherwell 3 -2 3
9   Ross County 3 -2 3
10   Kilmarnock 3 -4 0
11   Partick Thistle 3 -4 0
12   Dundee 3 -5 0


RISULTATI

Sabato 19 agosto

15:00
RESULT
Aberdeen
HT 1-0
Dundee
S May (11, 79)R Deacon (53)
Bookings:
S Logan (41)
S May (65)
K McLean (90+1)
Bookings:
G Kamara (64)
15:00
RESULT
Hibernian
HT 0-0
Hamilton Accies
A Stokes (90+4)R Bingham (pen 52, 88)
L Longridge (69)
Bookings:
D Imrie (71)
D Redmond (85)
12:30
RESULT
Kilmarnock
HT 0-1
Celtic
J Forrest (40)
C McGregor (88)
Bookings:
S O'Donnell (59)
R McKenzie (85)
15:00
RESULT
Motherwell
HT 0-0
Ross County
R Tait (53)
L Moult (pen 74)
Bookings:
B Heneghan (3)
A Rose (27)
Bookings:
T Chow (17)
M Fraser (45)
Dismissals:
K van der Weg (74)
15:00
RESULT
Rangers
HT 0-0
Hearts
Bookings:
G Dorrans (50)
N Kranjcar (87)
Bookings:
J Brandon (18)

 

15:00
RESULT
St Johnstone
HT 1-0
Partick Thistle
M O'Halloran (33)
Bookings:
S Lawless (44)
M Storey (86)
Ultima modifica il
Diego Megale

Classe 1994, cresciuto sui pericolanti spalti del Granillo di Reggio Calabria, oggi vive nella borghese Milano dove studia Scienze della Comunicazione e intraprende i primi passi nel mondo radiofonico. Twitter (@d_megale)   

 

 

Torna in alto