xnxx http://duvporn.com pornbrothers free porn porn video teen porn porn site XXX Porn Free porn videos Xnxx Scottish Championship - Cummings decide il big-match, Hibernian a +4

   

A+ A A-

Scottish Championship - Cummings decide il big-match, Hibernian a +4 In evidenza

Il 20° turno stagionale di Scottish Championship può essere quello che apre alla definitiva fuga dell'Hibernian. Nel big-match di venerdì sera a Easter Road, infatti, la squadra di Neil Lennon batte il Dundee United nello scontro diretto e corre via a +4 sul secondo posto.

A favorire il primo accenno di fuga degli Hibs ci mettono del loro anche i Tangerines, usciti sconfitti nel giorno di San Silvestro a Dumbarton e dunque reduci da due k.o. di fila. Tutt'altra storia, invece, per i capitolini biancoverdi, capaci di raccogliere durante i match delle Feste un punto contro il Raith a Leith, di espugnare Falkirk per 1-2, centrando lo stesso risultato del match dello scorso 6 agosto, e infine superando lo United grazie alla doppietta del solito meraviglioso Jason Cummings, nella sfida che poteva valere una stagione.

Se a Dundee è ora di tornare a fare punti per non perdere contatti per il primato, Andreu e soci possono comunque stare tranquilli per quello che accade alle loro spalle. Distante sette lunghezze al terzo posto c'è ora il Greenock Morton, con i Tons che dopo aver battuto con un gol il Raith e impattato sul pareggio a Love Street contro il St Mirren, batte di misura anche il Dumbarton.

Chiude poi la griglia play-off il Falkirk, alla ricerca di una continuità che non permette ai Bairns di viaggiare solidamente a ridosso del primato. Dopo due sconfitte nelle ultime tre gare, la squadra di Phil Houston si sbarazza di un Raith in caduta libera grazie a quattro reti. Nel pomeriggio di gloria a Stark's Park è festa per Sibbald, a segno con una doppietta e reduce da tre gol nelle ultime due uscite.

Chi vive un periodo positivo sotto il profilo dei risultati è però il Dunfermline, capace di conquistare la terza vittoria nelle ultime cinque uscite in cui i Pars hanno comunque totalizzato undici punti. Dopo aver fermato il Falkirk nel Boxing Day e dopo la prestigiosa vittoria sul Dundee, la neo-promossa continua a scalare la classifica dopo lo 0-2 rifilato all'Ayr United a Somerset Park. Il punteggio del week-end è però il clamoroso ritorno al successo del Queen of the South, al primo hurrà dallo scorso 16 settembre: i Queens risorgono infatti nella tripletta rifilata al St Mirren.

In chiave salvezza lo stesso club di Paisley si mantiene sul fondo della classifica a -7 dal penultimo posto. A fare i play-out sarebbe oggi l'Ayr Utd, mentre il Dumbarton non può sentirsi più di tanto al sicuro con due punti di vantaggio dai Sons. 

CLICCA QUI per leggere la classifica aggiornata

 

Andrea Dimasi

Ha fatto parte dello staff della Nazionale inglese di rugby ai Mondiali under 20 del 2015. Giornalista per il quotidiano Bresciaoggi, qualche comparsata in tv e in radio. Amante di storia e cultura britannica, accanito ground-hopper degli stadi d'oltremanica, segue il calcio inglese da oltre quindici anni. So occupa principalmente di aspetti economici del calcio e di serie minori. E' co-fondatore della pagina Facebook Football League Italia e autore del libro "Old Firm - La battaglia di Glasgow", edito da Urbone Publishing.

Torna in alto