A+ A A-

Tris da Champions per il Manchester City, Sanchez trascina l'Arsenal In evidenza

PREMIER LEAGUE ARSENAL SUNDERLAND MANCHESTER CITY WEST BROMWICH / REGNO UNITO - Si recuperano i match della 34/a giornata in Premier League, risultati fondamentali per la zona Champions.

Arsenal che tiene aperti i giochi per quanto riguarda la qualificazione alla prossima Champions League, battendo il Sunderland già retrocesso. I Gunners, inizialmente poco concreti e spesso troppo leziosi, rischiano anche il peggio; si rendono infatti pericolosi più di una volta i Black Cats, prima con Ndong poi con il solito Defoe, bravo Cech a salvare i suoi in entrambe le circostanze. Nei secondi 45 minuti le cose cambiano, e in pochi minuti i ragazzi di Wenger ribaltano la partita. L' Arsenal infatti va vicino al vantaggio con un tiro di Giroud che si spegne di poco a lato. Al 72° ecco però il gol tanto cercato, Xhaka trova Ozil con un bel lancio, il tedesco crossa di controbalzo per Sanchez, che tutto solo fa 1-0. Due minuti dopo il cileno colpisce una traversa clamorosa, dopo aver tentato un pallonetto su Pickford. Non passa molto però, ed arriva la doppietta per Sanchez, che mette a segno il tap-in vincente in seguito ad un miracolo del portiere avversario su Giroud. Tre punti importantissimi per l' Arsenal che tiene aperte le speranze per un posto in Champions.

All' Etihad è evidente la differenza delle motivazioni messe in campo; il Manchester City infatti mette subito in chiaro le cose e domina fin dall'inizio in ogni zona del campo. Alla mezz'ora i Citizens mettono a segno un uno-due micidiale; al 27° De Bruyne si inserisce tra le maglie avversarie, arriva sul fondo e scarica al centro per Gabriel Jesus, il quale deve solo appoggiare in rete. Due minuti più tardi gli uomini di Guardiola trovano anche il raddoppio, sempre con il centrocampista belga, che sfrutta un rimpallo della difesa e con una botta sicura insacca sul palo lontano. Nella ripresa Yaya Toure chiude definitivamente i conti, scambiando meravigliosamente con Aguero e infilando senza indugi Foster, fissando il punteggio sul 3-0. Nel finale il WBA trova il gol della bandiera, con Robson-Kanu che spedisce in porta il cross di Nyom. Vittoria di fondamentale importanza per il Manchester City, che si porta a quota 75 punti in classifica, e ipoteca il terzo posto, che garantisce la qualificazione diretta alla massima competizione europea.

 

TABELLINO:

Manchester City v West Bromwich 3-1 [27' G.Jesus(MCI), 29' De Bruyne(MCI), 57' Touré(MCI); 87' Robson-Kanu(WBA)]

Arsenal v Sunderland 2-0 [72', 81' Sanchez(ARS)]

 

 

 

Ultima modifica il
Paolo Mossini

Studente classe 1998, con una passione infinita per il calcio. L'atmosfera di St.James' Park l'ha fatto innamorare del Newcastle e del calcio inglese in generale

Torna in alto