http://duvporn.com pornbrothers hd young porn mobile porn porn video teen porn porn site XXX Porn Free porn videos Xnxx Premier League: poker Liverpool, successo Spurs nell'ultima a White Hart Lane

   

A+ A A-

Premier League: poker Liverpool, successo Spurs nell'ultima a White Hart Lane In evidenza

PREMIER LEAGUE WEST HAM UNITED LIVERPOOL TOTTENHAM HOTSPUR MANCHESTER UNITED/LONDRA- Tante reti e risultati importanti nelle ultime due gare che chiudono la 37° giornata di campionato. 

Iniziamo dal Liverpool, che risponde a Manchester City ed Arsenal riportandosi al 3° posto in classifica. I Reds chiudono la stagione senza ko nei match disputati a Londra. Nell'ultima trasferta della stagione, gli uomini di Klopp si sbarazzano del West Ham United con un netto 4-0. La prima occasione ce l'ha Matip, che con un colpo di testa preciso su calcio d'angolo colpisce la traversa, rispondono i padroni di casa con una conclusione a giro di Fernandes che impegna Mignolet. Liverpool ancora alla conclusione con Coutinho, il cui tiro esce di poco oltre la traversa al 26°. Al 35° arriva il vantaggio dei Reds: Coutinho fa partire un lancio lungo dalla sua metà campo che pesca indisturbato Sturridge, che salta Adrian e deposita in rete per l'1-0. Al 44° clamorosa occasione per Andre Ayew che a pochi metri dalla porta fallisce clamorosamente il gol del pareggio sparando fuori il pallone con Mignolet fuori causa. Nella ripresa Adrian è bravo a negare il raddoppio in due occasioni ai Reds salvando su Lallana e Wijnaldum ma deve arrendersi alla conclusione di Coutinho che si infila all'angolino al 57°. Passano 4 minuti ed il Liverpool chiude i giochi ancora grazie a Coutinho: su ripartenza da contropiede i Reds si presentano soli davanti ad Adrian, con Coutinho che servito da Wijnaldum salta Collins e deposita in rete per il 3-0. Il gol del 4-0 definitivo porta la firma di Origi, bravo a deviare in rete una conclusione imprecisa di Lallana dentro l'area. 

TABELLINO

West Ham United v Liverpool 0-4 [35' Sturridge, 57' e 61' Coutinho, 76' Origi(LIV)]

West Ham United: Adrian; Fonte(55' Fletcher), Reid, Collins; Byram, Nordtveit, Fernandes, Cresswell; Lanzini, Ayew(77' Snodgrass); Calleri(55' Feghouli).

Liverpool: Mignolet; Clyne, Lovren, Matip, Milner; Lallana(89' Grujic), Can, Wijnaldum, Coutinho(89' Woodburn); Origi, Sturridge(87' Lucas Leiva).

Arbitro: Neil Swarbrick

Ammoniti: Fernandes, Collins(WHU)

Stadio: London Stadium( 56,985 Spettatori)

Il clamoroso gol fallito da Ayew sullo 0-1

 

Non poteva finire nel modo migliore l'ultima partita casalinga nello storico White Hart Lane del Tottenham Hotspur, che finisce la stagione senza ko interni e con la certezza di chiudere al secondo posto. Neanche il Manchester United riesce a fermare gli uomini di Pochettino, che centrano il 14° successo interno consecutivo in campionato, altro risultato strabiliante. 

Pronti via ed è subito 1-0: su calcio d'angolo cross di Ben Davies, stacco imperioso di Wanyama che manda il pallone sotto la traversa per l'1-0. Lo United di Mourinho, stanco per via degli impegni di coppa, si rende pericoloso solo con una conclusione di Martial al 18° che però non mette paura di Lloris. Al 19° occasionissima per Son che a tu per tu con De Gea, gli spara addosso il pallone mancando il 2-0. Il portiere spagnolo è poi bravissimo a negare il 2-0 ad Alli prima e Kane poi, che da buona posizione non riescono a trovare il raddoppio. Raddoppio che arriva al 48° grazie a Kane, che su calcio di punizione di Eriksen dalla sinistra gira il pallone alle spalle di De Gea trovando la prima marcatura personale contro il Manchester United, unica squadra alla quale non aveva ancora segnato da quando è nel giro della prima squadra. United che prova a reagire con Lingard prima e Martial poi, ma i Red Devils non trovano la via della rete. Lo United trova il gol della bandiera grazie a Rooney, che sfrutta un cross basso di Martial con un tocco sotto porta che non lascia scampo a Lloris e sarà l'ultimo giocatore ad andare a segno al Lane. Infatti, gli sforzi finali degli uomini di Mourinho si rivelano vani e il Tottenham resiste e chiude con una vittoria 118 anni di storia di White Hart Lane

 

TABELLINO

Tottenham Hotspur v Manchester United 2-0 []

Tottenham Hotspur: Lloris; Trippier(83' Walker), Alderweireld, Vertonghen, Davies; Dier, Wanyama; Eriksen(92' N'Koudou), Dele Alli, Son(72' Dembélé); Kane.

Manchester United: De Gea; Bailly, Jones, Smalling; Tuanzebe(61' Herrera), Carrick, Rooney, Blind; Lingard(61' Mkhitaryan), Mata(79' Rashford); Martial.

Arbitro: Jon Moss

Ammoniti: Wanyama(TOT); ,Bailly, Rooney(MUN)

Stadio: White Hart Lane (31, 848 Spettatori)

 

Kane festeggia la rete del 2-0

 

Ultima modifica il
Giulio Bianco

Studente classe 90, un diploma da Ragioniere ed una laurea in lingue (ambito turistico) alle spalle, ha una passione per il football d'oltremanica nata grazie a Gianfranco Zola. Ama il calcio in generale, ma soprattutto le "lower leagues".

Torna in alto