A+ A A-

MK Dons, arriva il rifiuto di Lampard: vuole ancora giocare

FRANK LAMPARD MK DONS LEAGUE ONE / MILTON KEYNES - Niente Frank Lampard per il Milton Keynes Dons, che cercava un grande nome per la panchina che aiutasse a risollevare il morale dei giocatori e dell'ambiente. 

La squadra non vince da quasi due mesi e allo Stadium:mk avevano pensato bene di ingaggiare una leggenda del calcio inglese che, grazie alla sua esperienza da grande giocatore, aiutasse in qualche modo a risalire la classifica. Niente da fare, però, per i Dons, che nella giornata di ieri hanno contattato gli agenti del giocatore per verificare la sua effettiva disponibilità, ma hanno ricevuto un secco no per un semplice motivo: Lampard vuole continuare a giocare per almeno un altro anno. A dicembre scadrà il suo contratto con il New York City ed è alla ricerca di una nuova piazza che lo accolga per dargli la possibilità di chiudere la carriera da calciatore mentre, nel frattempo, sta già studiando per diventare allenatore. Appuntamento soltanto rimandato, quindi, per vedere il trentottenne alla sua prima esperienza da manager, ma intanto in casa MK Dons si pensa al presente e i nomi rimasti in lista sono due: Steve Cotterill e Paul Mitchell.

 

Cosmo Amendola

Co-direttore e co-fondatore di questo progetto molto ambizioso. Amo il calcio inglese per la passione che trasmette e per l'atmosfera che si respira; raccontarlo è semplicemente un piacere. 

Torna in alto