http://duvporn.com pornbrothers hd young porn mobile porn porn video teen porn porn site XXX Porn Free porn videos Xnxx Championship: numeri, spunti e giocate del 10° turno

   

A+ A A-

Championship: numeri, spunti e giocate del 10° turno In evidenza

CHAMPIONSHIP RIEPILOGO 10A GIORNATA/LONDRA- Altro turno infrasettimanale ricco di sorprese nel Championship, dove si è disputata la decima giornata. Tanti capovolgimenti in classifica, ma non solo, con la zona play-off che si fa sempre più intrigante e la griglia retrocessione più incerta che mai. Andiamo a vedere l cose più belle successe nel corso del turno.

Due erano i match di cartello della giornata: nel primo, che vedeva di fronte Cardiff City e Leeds United, due superpotenze della categoria; ad ad avere la meglio sono stati i Bluebirds di Warnock, che grazie ad una doppietta di Zohore (un gol per tempo) ed al gol di Hoilett hanno steso il Leeds, che ha chiuso poi in 10 per l'espulsione di Liam Cooper. Per i Peacocks in gol Roofe. Nell'altro scontro al vertice della giornata, disputato nella giornata di ieri, successo e sorpasso ai danni del Wolverhampton per lo Sheffield United di Chris Wilder, sempre più solida realtà del campionato. Ancora una volta decisivo, con una doppietta, Leon Clarke, che castiga un'altra sua ex squadra e fa salire al secondo posto le Blades. Giornata sfortunata per i Wolves di Espirito Santo, decisiva nel primo tempo l'espulsione di Coady al 13° ed il rigore fallito da Neves ad inizio ripresa. 

     

via GIPHY

L'azione sublime con cui il Cardiff City ha chiuso la partita. 

 

Appena dietro, sono ben 7 le squadre ad ambire ad un posto nella top-six, racchiuse nel giro di 5 punti, a rendere la lotta più incerta che mai. Continua l'ottimo momento per il Preston North End di Alex Neil, che ottiene il secondo successo esterno di fila passando sul campo di un Hull City sempre più in crisi e ottenendo il settimo risultato utile di fila.Decisivi per i Lyliwhites i gol di Barkhuizen nel primo tempo e Robinson nel finale intervallati dal momentaneo pari del solito Bowen per i Tigers. Successo netto per l'Ipswich Town che supera il Sunderland in casa: la squadra guidata dall'ex Mick McCarthy si impone 5-2 ai danni dei Black Cats di Grayson, sempre più in caduta libera. Protagonista dell'incontro Waghorn, autore di una rete e due assist per i compagni Spence(autore del 2-1) e Celina(3-1; un gol ed un assist per Mick McGoldrick. Continua la crisi nera per la squadra di Grayson, al sesto ko nelle ultime 7 gare e con una classifica sempre più drammatica visto il penultimo posto ed una sola vittoria stagionale. Per il tecnico ex Preston North End e Leeds United il prossimo incontro potrebbe rivelarsi fatale. Avversario? Il PNE lasciato in estate per approdare allo Stadium of Lights.

 

                                                                                                             

via GIPHY

                                                                                            

via GIPHY

Il riflesso di Bialkowski salva l'Ipswich Town. Si era sul 2-1.

 

Appena dietro, prosegue l'ottimo stato di forma di Bristol City e dell'Aston Villa: i Robins affondano su un Bolton sempre più ultimo grazie ai gol nel primo tempo di Diedhiou e di Flint nella ripresa e si portano a meno uno dalla top six ottenendo l'ottavo risultato utile di fila e il secondo successo interno consecutivo. Terzo successo consecutivo e prestazione convincente per l'Aston Villa, che supera il Burton Albion fuori casa con un netto 4-0: partita chiusa nel primo tempo con le reti di Davis, Adomah(che nel finale troverà anche la doppietta personale, nonché la quinta rete nelle ultime tre gare) e Snodgrass. Successo esterno a sorpresa per il Norwich City, che passa al Riverside Stadium grazie ad un splendido gol di Maddison nel primo tempo e prosegue lo straordinario momento di forma: cinque clean sheet consecutivi e cinque risultati utlili di fila per gli uomini di Farke, che risalgono la classifica dopo un inizio di stagione non dei migliori.

 

 

                                                                                                   

via GIPHY

Maddison in the top Corner.

 

Giornata positiva per le squadre londinesi: due vittorie e due pareggi in extremis con una sola sconfitta. Continua l'ottimo momento del Millwall, che ottiene il terzo successo interno di fila superando il Reading in rimonta e portandosi a 13 punti. Al The Den succede tutto nell'ultimo quarto d'ora: dopo il vantaggio dei Royals firmato David Edwards, i Lions rimontano grazie alla doppietta di George Saville e conquistano quarto risultato utile di fila. Successo esterno invece per il Fulham, che passa sul campo del Nottingham Forest, 1-3 il punteggio finale. Passati in vantaggio nel primo tempo grazie al secondo gol in campionato di Aboubakar Kamara, i Cottagers hanno subito il pari per via del gol di Daryl Murphy ma hanno conquistato i tre punti nella ripresa per via delle reti di Johansen al 72° e Kebano all'89°. 

 

 

                                                                                                     

via GIPHY

La splendida rete messa a segno da Johansen.

 

Evitano invece la sconfitta nel finale Brentford e QPR: le Bees passano in svantaggio nel primo tempo per effetto del primo gol stagionale messo a segno da Joe Ledley(tornato in campo dopo esser stato svincolato dal Crystal Palace) reagiscono e nella ripresa trovano il pari grazie ad Ollie Watkins, al secondo gol consecutivo; e restano appena fuori dalla bottom three. Secondo pari di fila invece per gli Hoops di Holloway, anche loro passati in svantaggio nel primo tempo per merito dello splendido gol di Harvey Barnes con Luke Freeman che ha siglato il pari al minuto 87.

 

 

                                                                                                     

via GIPHY

Miglior modo di aprire i marcatori? Questo!

Per concludere, ritrova il successo, ma non esce ancora dalla zona retrocessione il Birmingham City, che supera di misura lo Sheffield Wednesday grazie ad un gol di Isaac Vassell su assist di Maghoma ad un quarto d'ora dal termine. Secondo risultato utile di fila per Lee Carsley, chiamato a guidare la squadra in attesa che venga ufficializzato il nuovo tecnico. Decisivo Kuszczak con un bell'intervento nel finale. 

 

 

                                                                                                     

via GIPHY

Intervento da tre punti per il portiere polacco. 

 

 

 

Ultima modifica il
Giulio Bianco

Studente classe 90, un diploma da Ragioniere ed una laurea in lingue (ambito turistico) alle spalle, ha una passione per il football d'oltremanica nata grazie a Gianfranco Zola. Ama il calcio in generale, ma soprattutto le "lower leagues".

Torna in alto